Pagine

martedì 23 marzo 2010

Il bene è contagioso

Ho letto su Avvenire che gli scienziati dell’University of California a San Diego e dell’ateneo di Harvard hanno condotto un esperimento di cooperazione, in cui si dava del denaro ad alcuni volontari, liberi di cederlo o meno agli altri. Sapete qual è stato il risultato?
Di fronte a una buona azione anche gli altri si mostrano generosi, e anche a distanza di tempo. Le buone azioni, insomma, sono "contagiose", si diffondono a  ondate, e i pochi che fanno bene generano una cascata che influisce sulle vite di centinaia di altre persone. Per una volta tanto, concludeva il servizio di Avvenire, la scienza ci rincuora e ci dà una direzione. Di cui la società odierna sembra avere più che mai bisogno...
Peccato che... leggete la vignetta.

Bene "contagioso"

Nessun commento:

Posta un commento