Pagine

giovedì 12 gennaio 2012

Qual è il tuo progetto di vita?

vignetta tratta da "Dossier catechista" (marzo 2012)
Siamo in dirittura d'arrivo; a febbraio i ragazzi di terza media dovranno scegliere la scuola superiore. La prima scelta veramente importante a cui sono chiamati.
Mi rivolgo a voi, ragazzi, perché credo che valga la pena che riflettiate su quali siano i modelli che orientano la vostra vita (e mi auguro che non siano quelli del personaggio della vignetta!).
Per orientarsi in modo serio non basta guardarsi intorno, andando a vedere le scuole o interrogandosi sui bisogni del mercato, ma bisogna soprattutto guardarsi dentro, per scoprire in sé qualità, propensioni, aspirazioni, valori. In fondo si tratta di interrogarsi sulla propria vocazione, che non è il solo farsi prete o suora, come a volte erroneamente si intende, ma cogliere, attraverso i segnali che la vita ci dà, qual è il nostro compito nel mondo, per renderlo più vero e più bello.
Tutti insieme, docenti, alunni, genitori, ci troveremo sabato prossimo a scuola per parlare di orientamento. In qualità di funzione strumentale ho chiesto agli ospiti  che interverranno di aiutarvi a riflettere sull'importanza di saper guardare dentro e fuori di voi, e di quanto sia fondamentale che non troviate scuse per non impegnarvi seriamente nella costruzione del vostro futuro. Dovete investire i vostri talenti in un progetto di vita che metta al primo posto la realizzazione di voi stessi attraverso il contributo che potete dare alla costruzione di un mondo migliore: non saranno i soldi, per quanto necessari, a fare di voi delle persone riuscite, ma l'amore e la passione che saprete mettere in ciò che fate.
Vi lascio la locandina della giornata.

Nessun commento:

Posta un commento