Pagine

lunedì 1 settembre 2014

Temiano il domani se non sappiamo costruire il presente

«Io ho capito molto presto che la vita passa in un baleno guardando gli adulti attorno a me, sempre di fretta, stressati dalle scadenze, così avidi dell'oggi per non pensare al domani...
In realtà temiano il domani solo perchè non sappiano costruire il presente, e quando non sappiamo costruire il presente ci illudiamo che saremo capaci di farlo domani, e rimaniamo fregati perché domani finisce sempre per diventare oggi, non so se ho reso l'idea
».
tratto da Muriel Barbery, L'eleganza del riccio, edizioni E/o

Nessun commento:

Posta un commento