Pagine

domenica 22 novembre 2015

Vite a confronto

Ai giovani "sfigati", così come li ha chiamati  Massimo Gramellini,  ho pensato di contrapporre figure di giovani positivi, che hanno saputo affrontare i tempi tremendi, che anche a loro toccò vivere, senza rinunciare alla propria umanità. La fede in Dio fu per loro occasione di crescita umana e spirituale, non pretesto per seminare odio e morte.

Etty Hillesum




 Pier Giorgio Frassati 

Nessun commento:

Posta un commento

Ti potrebbero interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...