Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2016

La ragazza con il palloncino

Una toccante animazione realizzata da Banksy, famoso street artist, a sostegno di tutte le vittime del conflitto in Siria.

Il campo di Auschwitz visto da un drone

Immagine
Un video realizzato con un drone per la BBC mostra il campo di concentramento Auschwitz-Birkenau visto dall'alto. Sono passati 70 anni da quando venne liberato dalle truppe sovietiche. Il campo costruito in Polonia è dal 1979 patrimonio dell'umanità dell'UNESCO. Auschwitz fu il più grande campo di concentramento costruito dai tedeschi nella seconda guerra mondiale. Durante la sua attività, dal 1940 al 1945, più di un milione di persone (di cui la maggior parte ebrei) morirono al suo interno.

Il giorno della memoria: risorse didattiche

Immagine
Dalla De Agostini Scuola 15 risorse didattiche per affrontare e discutere in classe alcuni aspetti della Shoah.
Cliccare qui.



I bulli non sanno litigare

Dalla lettura del racconto della torre di Babele abbiamo colto l'aspetto inquietante del progetto di quel popolo. Come anche la canzone di Bennato "La torre di Babele" bene evidenziava, l'obiettivo di quella gente non era l'unità, ma il dominio del mondo. La semplificazione violenta che ha accompagnato e accompagna quelle ideologie che pretendono l'uniformità di pensiero, di religione, di lingua (pensiamo non solo all'Isis dei giorni nostri, ma anche alle pretese dei tanti che nelle storia hanno voluto imporre un' idea di popolo e nazione non inclusiva, ma che discriminava, escludeva, perseguitava il "diverso"), qualche volta, in forme ovviamente meno invasive e violente (ma non per questo meno pericolose), la viviamo all'interno dei nostri gruppi. Il paragone può sembrare forzato, ma è che alcune dinamiche che caratterizzano le ideologie "aggressive" sono molto simili a quelle che possiamo vivere nella realtà di tutti i giorni…

Vocazione e progetto di vita

Etty Hillesum scriveva: «La vita è difficile ma non è grave: dobbiamo cominciare a prendere sul serio il nostro lato serio, il resto verrà da sé» (Diario, 1940-1943 p.127).
Ci siamo chiesti cosa volesse dire e tutti abbiamo concordato nel sostenere - riprendendo le parole di Pier Giorgio Frassati - che «non dobbiamo vivacchiare, ma vivere».
Che differenza tra questi personaggi e il "terrorista piccolo piccolo" dell'articolo di Gramellini!
Una vita "contro", quella di  chi sceglie la violenza e la morte, una vita "con" quella di Pier Giorgio e di Etty.
Un altro aspetto che ci ha colpito dei due personaggi che ho proposto è stato la loro capacità di amare.
Etty scriveva che «Una pace futura potrà essere veramente tale solo se prima sarà stata trovata da ognuno in se stesso; se ogni uomo si sarà liberato dall'odio contro il prossimo, di qualunque razza o popolo; se avrà superato quest'odio e l'avrà trasformato in qualcosa di diverso, forse al…

L'attesa messianica

Una presentazione in ppt per comprendere quali erano le caratteristiche del messia atteso ai tempi di Gesù. Ragazzi di prima, adesso tocca a voi: raccogliete informazioni per condividerle a scuola.

. Documento di Microsoft Office incorporato, con tecnologia Office Online.

Ludus: l'app per imparare il latino

Immagine
L'ho scoperta qualche giorno fa e vi assicuro che è divertente e istruttiva. Mi riferisco a Ludus, una app per smartphone e tablet che trasforma l’analisi logica, che è alla base di ogni traduzione, in un videogioco. L’ideatore è Gianluca Sinibaldi, un ex studente liceale che con le versioni di latino non era mai andato molto d’accordo. L'app, disponibile per Android e iPhone, è completamente gratuita e senza pubblicità, e se sbagliamo l'esercizio non c'è da preoccuparsi perché appare il consiglio per correggerlo. Perché non mettersi in gioco, allora?