Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2019

Il dono vero del Natale

Immagine
Dall'Omelia di Papa Francesco nella notte di questo Natale 2019.

Ecco il dono che troviamo a Natale: scopriamo con stupore che il Signore è tutta la gratuità possibile, tutta la tenerezza possibile.
La sua gloria non ci abbaglia, la sua presenza non ci spaventa.
Nasce povero di tutto, per conquistarci con la ricchezza del suo amore.
E' apparsa la grazia di Dio.
Grazia è sinonimo di bellezza.
Stanotte, nella bellezza dell'amore di Dio, riscopriamo pure la nostra bellezza, perché siamo gli amati da Dio.
Nel bene e nel male, nella salute e nella malattia, felici o tristi, ai suoi occhi appariamo belli: non per quel che facciamo, ma per quello che siamo. c'è in noi una bellezza indelebile, intangibile, una bellezza insopprimibile che è il nucleo del nostro essere.
Oggi Dio ce lo ricorda, prendendo con amore la nostra umanità e facendola sua, "sposandola" per sempre.

Raccontare la dislessia con una canzone

Lorenzo Baglioni - L'arome Secco Sè (Official Music Video w/Lyrics)"L'arome Secco Sè" è il mio nuovo singolo, in collaborazione con AID (Associazione Italiana Dislessia). Tutto il ricavato della vendita della canzone verrà destinato ai progetto di AID a favore dei ragazzi con disturbi specifici dell'apprendimento per cui fatevi sotto! (Testo sotto/English Translation below) Spotify (L'arome secco sè) ▶ https://open.spotify.com/album/1gARpz9T7vaeeBuNnu4AkO?si=aCwh2VBPTCSU_0aueLig5g iTunes (L'arome secco sè) ▶ https://itunes.apple.com/it/album/larome-secco-s%C3%A8/1453201565?i=1453201567 Iscrivetevi al canale!

Il 25 dicembre e il suo significato

Immagine
Condivido il lavoro sul Natale della bravissima collega Astrid. Avrete così la possibilità di conoscere origine e significato di questa data. Cliccate sull'immagine.

Ogni guerra è un fratricidio

Immagine
Alcuni spunti di riflessione dal Messaggio del Papa per la 53ª Giornata mondiale della pace, che sarà celebrata il prossimo 1° gennaio.
Titolo del testo è “La pace come cammino di speranza: dialogo, riconciliazione e conversione ecologica”.

La pace è un bene prezioso, oggetto della nostra speranza, al quale aspira tutta l’umanità.

Ogni guerra, in realtà, si rivela un fratricidio che distrugge lo stesso progetto di fratellanza, inscritto nella vocazione della famiglia umana.

La guerra, lo sappiamo, comincia spesso con l’insofferenza per la diversità dell’altro, che fomenta il desiderio di possesso e la volontà di dominio. Nasce nel cuore dell’uomo dall'egoismo e dalla superbia, dall'odio che induce a distruggere, a rinchiudere l’altro in un’immagine negativa, ad escluderlo e cancellarlo.

La pace e la stabilità internazionale sono incompatibili con qualsiasi tentativo di costruire sulla paura della reciproca distruzione o su una minaccia di annientamento totale; sono possibili so…