Pagine

lunedì 5 aprile 2010

Come leggere la Bibbia

Arrivati a questo punto, dopo aver cercato di capire i confini della scienza e quelli della fede, cerchiamo di togliere ogni dubbio anche alla questione relativa alla Bibbia e alla scienza.
Sull'origine del mondo, ha ragione la Bibbia o la scienza?
Guardate cosa diceva Galileo:
Aveva proprio ragione, perchè la Bibbia non è un libro di scienza, ma di fede. 
Ma allora, la Bibbia va interpretata? Direi proprio di sì, perchè se la leggiamo alla "lettera" finiamo per prendere dei grossi abbagli.
Vi riporto cosa dice in proposito il Catechismo della Chiesa Cattolica:
109. Nella Sacra Scrittura, Dio parla all'uomo alla maniera umana. Per una retta interpretazione della Scrittura, bisogna dunque ricercare con attenzione che cosa gli agiografi hanno veramente voluto affermare e che cosa è piaciuto a Dio manifestare con le loro parole [Conc. Ecum. Vat. II, Dei Verbum, 12].
110. Per comprendere l'intenzione degli autori sacri, si deve tener conto delle condizioni del loro tempo e della loro cultura, dei “generi letterari” allora in uso, dei modi di intendere, di esprimersi, di raccontare, consueti nella loro epoca. [...].  
Vi propongo una scheda per analizzare il racconto della Creazione.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti potrebbero interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...