Benedetto XVI sulla preghiera

«L’uomo di tutti i tempi prega perché non può fare a meno di chiedersi quale sia il senso della sua vita, che rimane oscuro e sconfortante se non viene messo in rapporto col mistero di Dio e del suo disegno sul mondo»


«Generazioni di uomini prima di Cristo dimostrano che senza preghiera la vita diventa priva di senso. In ogni preghiera, infatti, si esprime sempre la verità della creatura umana, che da una parte sperimenta la sua debolezza, dall’altra è dotata di una straordinaria dignità perché, preparandosi ad accogliere la Rivelazione divina, si scopre capace di entrare in comunione con Dio»

Commenti

Post popolari in questo blog

La Bibbia e la luna

Classe prima: Chi sono, chi siamo. Riconoscere la propria unicità e aprirsi agli altri.

Il mio saluto ai ragazzi di terza media