Pagine

lunedì 8 aprile 2013

La libertà

E se la libertà consistesse nella possibilità di rendere il mondo migliore? Non è detto che fare quello che ci piace migliori la nostra vita e quella degli altri. Anzi. Il più delle volte il dare sfogo ai nostri istinti genera mostri, lascia macerie intorno a noi e dentro di noi.
La "verità vi farà liberi" (Giovanni 8,31-42) ha detto Gesù. Cosa intenedeva dire?
Forse che la libertà non è il fare quello che si vuole, ma il volere ciò che è vero con la propria intelligenza, volontà, capacità di decidere?
Quante volte agiamo più per convenienza che secondo la verità che conosciamo? Quante volte preferiamo le "scorciatoie" piuttosto che le soluzioni più difficili ma che sentiamo giuste e vere? Quante volte ancora preferiamo l'opinione della maggioranza piuttosto che interrogarci sul bene e sul male? Per non parlare delle molte volte in cui preferiamo non farci domande e agire così, come viene.
Sant'Agostino dopo una vita assai dissoluta ha dovuto faticare molto per trovare la libertà, ossia per spezzare le catene delle sue cattive abitudini e della passione carnale. Dopo la conversione scrisse con convinzione: "Oso dire che nella misura in cui serviamo Dio siamo liberi, mentre nella misura in cui serviamo la legge del peccato siamo schiavi" (Commento al Vangelo di Giovanni, tratt. 41, 10; cfr CCC, 1733).
La Verità di cui parla Gesù non è un concetto o una dottrina. E' nell'incontro con la sua persona che scopriamo la verità su Dio e sull'uomo.
Gesù, come ha detto Benedetto XVI, «ci aiuta a sconfiggere i nostri egoismi, ad uscire dalle nostre ambizioni e a vincere ciò che ci opprime. Colui che opera il male, colui che commette peccato, è schiavo del peccato e non raggiungerà mai la libertà . Solo rinunciando all'odio e al nostro cuore indurito e cieco, saremo liberi, ed una nuova vita germoglierà in noi» (omelia di Mercoledì, 28 marzo 2012, a Cuba).
La libertà che ci offre Gesù ci libera veramente, e fa di noi dei liberatori a nostra volta.
Perché, quando sperimenti l'amore di Dio che vuole fare di te una creatura nuova, non puoi rimanere indifferente di fronte alle tante schiavitù che vengono proposte, se non a volte, imposte (denaro, successo, potere, ecc).
Vi lascio questo video.


Nessun commento:

Posta un commento