Il mio saluto ai ragazzi di terza media

Tre anni sono passati. Mi avete sopportato, qualche volta vi avrò anche interessato, provocato di sicuro, perché, che l'abbiate voluto o no, vi ho sempre pungolato, invitato a riflettere, a discutere, a interrogarvi. Vi lascio questo video, con l'augurio che vi dia qualche indicazione preziosa per il vostro futuro. Arrivederci ragazzi!!!
 

Commenti

Post popolari in questo blog

La Bibbia e la luna

Classe prima: Chi sono, chi siamo. Riconoscere la propria unicità e aprirsi agli altri.