Pagine

venerdì 12 ottobre 2012

Il Catechismo online

Il si­to www.educat.it, è una «porta digitale» spa­lancata su uno degli stru­menti più preziosi per co­noscere la fede cristiana, ali­mentare il confronto attorno ai contenuti del credo e accompa­gnare nella crescita personale e comunitaria: il Catechismo.
Leggo su Avvenire di ieri:
Un porta­le, quindi, voluto proprio in linea con quanto espresso da Benedetto XVI nel­la lettera apostolica «Porta fidei», che indiceva l’Anno della fede in occa­sione, anche, del 20° anniversario del Catechismo della Chiesa cattolica. Un portale, i­noltre, che non attinge a nuovi testi ma offre una modalità nuo­va di fruizione dei documenti, permettendo una ricerca e un confronto trasversale, come spie­ga il segretario generale della Cei, il vescovo Mariano Crociata. «E­ducat. it – scrive il presule nella presentazione – offre a tutti una nuova forma di accesso digitale ai Catechismi, anche in linea con le nuove richieste dalla didattica di bambini e ragazzi. Il sito pre­senta tutti i testi dei Catechismi, sia in versione navigabile, sia in versione sfogliabile, le note e l’in­tero apparato sinottico con il Ca­techismo della Chiesa cattolica. Oltre ai collegamenti incrociati tra tutti i Catechismi, il sito offre la possibilità di accedere diretta­mente a tutte le citazioni della Bibbia, sia nella versione Cei del 2008 sia in quella del 1974. I testi sono accessibili mediante navi­gazione e indice tematico, grazie a un motore di ri­cerca completo ed esteso a tutti i testi di corredo. Una speciale barra di navigazione con­sente all’utente di mantenere memo­ria delle proprie vi­site, attivare un se­gnalibro, fare stam­pe personalizzate». Si tratta quindi di uno strumen­to flessibile e personalizzabile, che, già consultabile da compu­ter e tablet, presto sarà disponi­bile anche in versione «applica­zione » per i dispositivi portatili come gli smartphone. Il tutto, spiega Crociata, si pone in un orizzonte ben preciso: «Quello di una riscoperta del do­no della fede in vista dell’annun­cio missionario».
Cliccando sull'immagine che segue, è possibile accedere al Catechismo dei Ragazzi, Sarete miei testimoni.


Nessun commento:

Posta un commento