Pagine

martedì 2 giugno 2009

Un saluto alla 3^E

Lo so, domani non è l'ultima lezione, ma volevo ugualmente lasciarvi il mio saluto (così avremo modo di leggerlo insieme).
Si tratta di una piccola storia di Carlos G. Valles che ho trovato in un libro che si chiama "La forza della vita". Eccola per voi:

"Un discepolo ricevette dal suo maestro un talismano con il quale poteva ottenere tutto ciò che desiderava. Doveva solo rispettare tre condizioni: usarlo solo per qualcosa di veramente importante; qualcosa che non facesse male a nessuno; qualcosa che non potesse ottenere con le sue forze.
Il giovane guardò quel tesoro e aspettò l'occasione giusta per usarlo. Pensò al denaro, ma avrebbe potuto ottenerlo a poco a poco con il suo lavoro. Pensò all'amore di una ragazza, ma capì che sarebbe stato più nobile conquistarla.
Finalmente ... comprese il vero messaggio del talismano. Doveva renderlo consapevole di ciò che veramente desiderava e stimolarlo a impegnarsi di più perchè, in fin dei conti, sarebbe riuscito a ottenere ciò che voleva. La forza del talismano stava nel non usarlo, nel far riflettere dinanzi a ogni crisi, nel portare a galla le forze nascoste che sono sempre maggiori di quanto si crede... Nell'aiutarlo a scoprire se stesso.
Così il discepolo imparò a usare il talismano... senza usarlo".