21 dicembre 2012

Confesso che non mi piace dare spazio a notizie più o meno catastrofistiche. Ho ormai una certa età e ricordo di essere "scampata" a diverse fini del mondo preannunciate da questo o quell'altro profeta di sventure. Ma sul dicembre 2012 qualcosa vorrei proprio dire, anche perchè, con l'avvento del web, la possibilità di suggestionare si è fatta ancora più potente. Ecco perchè, a incrinare le granitiche certezze di chi ci dà tutti per spacciati e di chi gli crede, vi propongo quanto è stato fatto vedere a SuperQuark, che ha dedicato una trasmissione al 2012.


Commenti

Post popolari in questo blog

La Bibbia e la luna

I re Magi e il "mistero" della stella

Il mio saluto ai ragazzi di terza media