Pagine

giovedì 17 settembre 2009

I cristiani sono fatti così

Sono rimasta colpita da una notizia che riguarda Antonio Socci, giornalista e scrittore, che non ha mai fatto mistero della sua fede. Nel suo blog ha pubblicato un appello in cui invita alla preghiera per la salute di sua figlia che si trova in coma.
Per chi ha fede, di fronte al male che sembra inattaccabile, la preghiera è l'unica speranza.
I cristiani sono fatti così: sanno che l'ultima parola spetta solo a Dio e che Egli può tutto. I cristiani si affidano a Dio e a Lui chiedono la forza per superare ogni dolore, ogni inspiegabile dolore. Non è rassegnazione, non è rinuncia a combattere, ma consapevolezza che l'uomo è perduto se non confida nel Signore. Alcuni, proprio per questo, li considerano degli illusi, dei bambini che non hanno intenzione di crescere.
Che ognuno la pensi come vuole. Io invece rimango sempre colpita dalla forza che nasce dalla preghiera.
Se date un'occhiata ai post, troverete un lavoro proprio sulla preghiera e sull'importanza che essa riveste in ogni religione. Nel cristianesimo, però, la preghiera è qualcosa di diverso, perchè non è solo espressione di un precetto, ma è entrare in un rapporto personale con un Dio che ci ama.