Pagine

venerdì 10 dicembre 2010

Benedetto XVI e la questione Dio

Credo che oggi (...) il nostro grande compito sia in primo luogo quello di rimettere di nuovo in luce la priorità di Dio. La cosa importante, oggi, è che si veda di nuovo che Dio c’è, che Dio ci riguarda e che ci risponde. E che al contrario quando viene a mancare, tutto può anche essere razionale (...) ma l’uomo perde la sua dignità e la sua specifica umanità; e così crolla l’essenziale.
(dal libro intervista a Benedetto XVI  "Luce del mondo. Il Papa, la Chiesa, i segni dei tempi")

Nessun commento:

Posta un commento