Siamo tutti fratelli: esercizio di ripasso

Le classi prime hanno concluso il loro lavoro. Con le parole -chiave incontrate in questa prima unità di apprendimento ogni alunno dovrà costruire una pubblicità progresso, che inviti al rispetto e all'accoglienza dell'altro. Abbiamo scoperto che i "vincenti" non sono i prepotenti e gli egoisti, ma le persone capaci di perdonare, di "spendersi" per gli altri, di riconoscere, anche in chi è diverso, un fratello, perchè siamo stati creati a immagine di Dio e siamo tutti suoi figli.
Ho pensato di costruire un'attività di ripasso a cui si può accedere cliccando, come al solito, sull'immagine.
Buon lavoro!

 

Commenti

Post popolari in questo blog

La Bibbia e la luna

Classe prima: Chi sono, chi siamo. Riconoscere la propria unicità e aprirsi agli altri.

Il mio saluto ai ragazzi di terza media