Pagine

mercoledì 2 marzo 2011

Anche voi foste ospiti in terra straniera

Ricordate Dt 10,19? "Anche voi - recitava il testo - foste stranieri". Ovviamente il brano si riferiva alla schiavitù degli ebrei in Egitto, ma stava ad indicare un dovere, ancora molto attuale, quello cioè dell'ospitalità e dell'accoglienza dello straniero.
Anche noi italiani fummo stranieri, in una terra lontana, oltre il mare. Alcuni di voi si sono trovati i loro trisavoli negli elenchi di Ellis Island, ma tanti altri si sono ricordati di parenti emigrati in Belgio, in Germania, in Lussemburgo.
Vi propongo alcune scene da un film che ha ripercorso la storia della migrazione italiana. Si tratta di "Nuovomondo" di Emanule Crialese.

La partenza


Il "test" di ingresso.


La condizione dell'emigrato non è mai facile; non dimentichiamolo.

Nessun commento:

Posta un commento